Produzione di energia pulita

L'infrastruttura aeroportuale è un elemento che si può certamente considerare energivoro a causa sia dei lunghi periodi di utilizzo giornalieri dei diversi impianti, sia dell'elevato numero degli occupanti (passeggeri e personale dipendente).

Al fine di dare un contributo alla lotta contro i cambiamenti climatici tra le diverse strategie individuate, l'opzione di autoprodurre energia elettrica da fonti rinnovabili contribuisce a ridurre le emissioni di gas serra. Questo perchè queste fonti sono dotate di un potenziale energetico che si rinnova continuamente.

Vengono quindi considerati impianti alimentati da fonti rinnovabili quelli che per produrre energia elettrica utilizzano:

  • il sole
  • il vento
  • l’acqua
  • le risorse geotermiche
  • le maree
  • il moto ondoso
  • la trasformazione dei rifiuti organici ed inorganici o di biomasse

Attualmente, gli impianti fotovoltaici a servizio di SAVE S.p.A. presenti ed in esercizio presso l'Aeroporto Marco Polo di Venezia, si trovano sulle coperture dei seguenti edifici:

La produzione di energia elettrica di tali impianti, nell'anno corrente, risulta qui riassunta:

PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2021 [kWh]
  Vecchia aerostazione Darsena - Moving Walkway Presidio Vigili del Fuoco Ampliamento Terminal Lotto 1
GENNAIO  6.399 5.490  949 8.130
FEBBRAIO 11.738 8.930 1.547 14.753
MARZO  26.876 19.417 3.391 33.587
APRILE  31.009 23.016 3.966 38.578
MAGGIO  36.758 28.188 4.756 46.359
GIUGNO  32.329 32.212 5.434 53.389
LUGLIO  32.169 28.245 4.807 47.008
AGOSTO        
SETTEMBRE        
OTTOBRE        
NOVEMBRE        
DICEMBRE        
NOTE:  A maggio entrata in esercizio dell'impianto fotovoltaico sulla copertura nell'Ampliamento del Terminal Lotto 1

Invece, nella sezione Archivio documenti è possibile visionare le informazioni degli anni precedenti.

 

< Airport Carbon Accreditation Gestione efficiente dell'energia>