Rifiuti speciali

I rifiuti speciali derivanti dall’attività aeroportuale, suddivisi in pericolosi e non pericolosi, vengono raccolti in maniera differenziata all'interno di un'isola ecologica dedicata adeguatamente attrezzata. Questi rifiuti sono gestiti attraverso contratti con società specializzate ed autorizzate e vengono avviati a siti di destino che effettuano operazioni di recupero o nella minor parte dei casi, smaltimento. Alcune tipologie di rifiuti speciali che vengono gestiti sono:

  • Imballaggi in materiali misti
  • Imballaggi in legno
  • Pile e Batterie
  • R.A.A.E. Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Ingombranti
  • Materiali filtranti
  • Cartucce per stampanti e toner

 

 All'interno della pagina Monitoraggio Attività sono presenti i dati relativi all'anno in corso.

 

< Rifiuti urbani - impianto pneumatico Monitoraggio attività >